Dal 14 al 16 Aprile 2016 presso il centro fieristico “Le Ciminiere” di Catania” si svolgerà l’ottava edizione del Salone Nazionale Progetto Comfort


progettocomfortL’idea di smart cities fondate su stili di vita sostenibili, sulla qualità degli spazi, su nuove modalità di lavoro e mobilità, implica non solo l’individuazione di corretti modelli di riferimento, ma soprattutto la ricerca di soluzioni effettivamente praticabili che non si rivolgano solamente ad una sostenibilità locale ma si orientino piuttosto al raggiungimento di quella globale. In un periodo di grandi cambiamenti per il settore dei servizi, dell’energia, idrici, dei rifiuti, della bio-edilizia e più in generale della competitività non fine a se stessa ma coniugata con la sostenibilità  ambientale, l’analisi approfondita delle soluzioni tecnologiche, dei temi gestionali e delle difficoltà del quadro normativo, dalla regolazione alla governance, è forse l’unica strada per cercare una stabilizzazione di questi settori chiave, condizione imprescindibile per il rilancio degli investimenti.

Progetto Comfort in quest‘ambito si propone ancora una volta come luogo ideale di confronto e di dibattito oltre che di aggiornamento sui futuri modelli di sviluppo, con un’ampia vetrina sulle soluzioni tecnologiche in grado di integrare in modo armonico il benessere dei cittadini con le nuove necessità di vita e un consumo sostenibile delle risorse a disposizione.

Dal 14 al 16 aprile 2016 a Catania presso Le Ciminiere, si terrà l’ottava edizione dell’atteso evento fieristico del sud Italia che si rivolge al settore energia, ambiente, ecocostruzioni e climatizzazione per la ricerca di soluzioni ecosostenibili nelle smart city. Qui è possibile scaricare gratuitamente l’invito da stampare per partecipare a Progetto Comfort 2016

Progetto Comfort, alla sua ottava edizione, si conferma come l’evento più qualificato, in Sicilia e nel meridione in materia di sostenibilità energetica, salvaguardia dell’ambiente e promozione della green economy, oltreché un chiaro punto di riferimento, sempre attivo e interattivo, in cui la condivisione della conoscenza assume un’importanza strategica a supporto delle aziende espositrici e delle community delle principali filiere di sviluppo. Luogo ideale dove connettersi con  gli operatori dell´industria della Green economy e dell´economia circolare, raggiungere accordi commerciali, generare valore e acquisire clienti.

Progetto Comfort è un punto di incontro per tutti gli attori della filiera delle costruzioni orientati alla progettazione del sistema edificio-impianto con criteri eco sostenibili. Ci sarà spazio per innovazioni di prodotto, nuove tecnologie e materiali nel costruire, sistemi impiantistici d’avanguardia e controllo domotico dell’edificio; tutto coordinato da una integrazione progettuale customizzata. Progetto Comfort si approccia ai settori dell’impiantistica termoidraulica, della climatizzazione, delle energie rinnovabili, della domotica, dei materiali innovativi, rivolgendosi a un pubblico di aziende produttrici e tecnici specializzati, progettisti, impiantisti, installatori e manutentori, amministratori di condominio, energy manager e pubbliche amministrazioni.

Promuovere le soluzioni tecnologicamente più avanzate nel campo della sostenibilità ambientale, individuare i partner eccellenti, aprire la strada ai nuovi mercati emergenti sul piano sia nazionale che internazionale, formare gli operatori più esperti, condividere le esperienze virtuose sono quindi le principali le finalità della manifestazione.

Grazie all’esclusivo rapporto tra il mondo della Ricerca, l’Industria, le Istituzioni e grazie al rigore scientifico che ne caratterizza i contenuti, la manifestazione anticipa infatti le tendenze e le tecnologie in arrivo sul mercato e le soluzioni più avanzate per migliorare la sostenibilità ambientale, sociale ed economica del sistema

Saranno in particolare presentati gli scenari futuri che coinvolgeranno lo sviluppo del mercato di quelle tecnologie destinate a giocare un ruolo fondamentale nell´ambito di un processo globale di riduzione delle emissioni di gas serra: dall´efficienza energetica, ai servizi e alla gestione del ciclo dei rifiuti e delle acque, alla produzione di energie rinnovabili e molto altro ancora. In mostra le soluzioni, i materiali e le applicazioni volti al miglioramento della qualità nei sistemi urbani dell’ambiente,  dell’efficienza energetica negli edifici pubblici con un focus dedicato alle politiche e le soluzioni per un trasporto sostenibile.

L’importante calendario di convegni e seminari tecnici dedicati all’approfondimento delle tematiche di maggior rilevanza con relatori di rilievo nazionale ed internazionale, costituisce poi un’occasione imperdibile per tutti gli specialisti del settore.

Proprio questi sono i punti di forza che fanno di Progetto Comfort  al contempo una piazza di eventi e seminari tematici e specialistici ed una fiera innovativa attraverso la capacità di coniugare l’esposizione di idee, prodotti, progetti e soluzioni con momenti dedicati all’approfondimento, allo scambio, all’incontro fra domanda e offerta. Uno spazio di visibilità verrà in particolare fornito alle start up e spin-off focalizzate sui settori della green economy.

Altro spazio importante verrà dedicato alla mobilità sostenibile, posta al centro della Green Economy anche grazie ad una esposizione e messa su strada delle tecnologie automobilistiche con minor impatto ambientale e che consentirà anche a chi non appartiene al settore della mobilità di conoscere e toccare con mano i risultati e le potenzialità della ricerca automobilistica in tema di sostenibilità dello sviluppo.

In questo contesto il comparto automobilistico gioca un ruolo delicato e ambivalente: imputato come  causa dell’attuale elevato livello di inquinamento atmosferico, può al contempo rappresentare una soluzione al problema, con il suo apporto in termini di R&S che si concreta in un sempre crescente numero di modelli dotati di nuove tecnologie e alimentati da fonti energetiche a basso impatto (auto elettriche, ibride, a gas). Questo settore va dunque incontro a una grande, difficile impresa, ed è opinione diffusa tra gli studiosi che una delle grandi sfide del XXI secolo sarà quella di riuscire ad attenuare gli effetti negativi dei trasporti sull’ambiente, mantenendo inalterate le caratteristiche positive della mobilità.

Leggi anche: “Smart City: NoiTel italia in Sicilia con Eutelsat e Avm”

 

Se questa pagina di MondoMobileWeb ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter, canale @mondomobileweb di Telegram, Google+ e iscriviti alla newsletter per ricevere tante informazioni e consigli utili! Se vuoi accettiamo anche una piccola donazione.

Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze (rispettando il regolamento e il buon senso)! Grazie in anticipo a tutti i visitatori di MondoMobileWeb.it che ci informano aiutando così il consumatore.



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus