AntiTrust e Consumatori a confronto su vendita on line e attivazioni non richieste


agcmAntitrust e Associazioni dei consumatori: il confronto e la collaborazione continuano, nell’ambito delle rispettive competenze e responsabilità. Il consueto incontro periodico che s’è svolto ieri nella sede dell’Autorità ha confermato da entrambe le parti l’intenzione di procedere su questa strada, a tutela del mercato e della libera concorrenza. S’è parlato, in particolare, di e-commerce, forniture e servizi non richiesti, nel quadro della Direttiva europea sui diritti dei consumatori.

All’incontro, hanno partecipato il presidente dell’Agcm, Giovanni Pitruzzella, insieme al componente del collegio, Salvatore Rebecchini; al Capo di Gabinetto, Filippo Arena; e al Segretario generale, Roberto Chieppa. Numerosa la rappresentanza delle Associazioni.

Nel suo intervento di saluto, il presidente Pitruzzella ha colto l’occasione per ribadire innanzitutto l’impegno dell’Antitrust a favore della trasparenza del mercato, per salvaguardare gli interessi dei consumatori con particolare riguardo al commercio elettronico. Poi, il Direttore generale della Tutela del Consumatore, Giovanni Calabrò, ha ricordato le principali decisioni in materia assunte nel corso dell’anno dall’Autorità, introducendo gli interventi dei responsabili delle varie Direzioni: Iacopo Berti (Industria primaria, energia, trasporti e commercio); Massimo Ferrero (Comunicazioni, finanza e assicurazioni, poste e immobiliare) e Claudio Verna (Industria pesante, chimica, farmaceutico e agroalimentare, meccanico e tessile, turismo e altri servizi).

Si sono susseguiti quindi gli interventi dei rappresentanti delle Associazioni, nell’ordine alfabetico delle rispettive sigle: Andrea Di Palma (Adiconsum), Lamberto Santini (Adoc), Silvia Castronovi (Altroconsumo), Anastasia Maria Capasso (Asso-Consum), Alessia Stabile (Associazione Utenti dei servizi radiotelevisivi), Antonietta Boselli (Assoutenti), Maria Pisanò (Centro europeo consumatori), Tina Napoli (Cittadinanzattiva), Gianluca Di Ascenzio e Valeria Graziussi (Codacons), Luigi Gabriele (Codici), Rosario Trefiletti (Federconsumatori), Francesco Luongo (Movimento difesa del cittadino), Maria Iaconis (Unione per la difesa dei consumatori) e infine Massimiliano Dona (Unione nazionale consumatori).

A tutte le segnalazioni e richieste – dai rischi nel commercio elettronico ai disservizi nelle forniture di acqua, luce e gas; dalle truffe online all’ipotesi di privatizzazione della rete ferroviaria – ha risposto caso per caso il Segretario generale Chieppa, ribadendo l’impegno dell’Agcm a perseguire abusi e pratiche commerciali scorrette.

Comunicato Stampa AGCM

 

Se questa pagina di MondoMobileWeb ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter, canale @mondomobileweb di Telegram, Google+ e iscriviti alla newsletter per ricevere tante informazioni e consigli utili! Se vuoi accettiamo anche una piccola donazione.

Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze (rispettando il regolamento e il buon senso)! Grazie in anticipo a tutti i visitatori di MondoMobileWeb.it che ci informano aiutando così il consumatore.



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus