Dal 6 Dicembre 2015 “Lo Sai e Chiama Ora di Tim” diventa a 1,90 euro ogni 2 mesi per tutti


megafonoI clienti TIM ricaricabili che hanno attivato LoSai e ChiamaOra di TIM entro il 1° Febbraio 2015 fruiscono del servizio al prezzo di 1,90 euro ogni 4 mesi, con i primi 4 mesi gratuiti per chi contestualmente ha attivato una nuova linea o è passato a TIM mantenendo il numero mobile. Per tali clienti TIM, a partire dal 6 Dicembre 2015, la tariffazione di LoSai e ChiamaOra di TIM sarà ogni 2 mesi anziché ogni 4 allo stesso prezzo attualmente previsto di 1,90 euro. I clienti TIM che non accettassero tale modifica, in base all’articolo 70 comma 4 del Decreto Legislativo 259 del 2003, hanno diritto di disattivare il servizio “LoSai e ChiamaOra di TIM”, oppure di recedere dal contratto o di passare ad altro operatore, senza penali entro il 5 dicembre 2015.

timPer richiedere la disattivazione del servizio “LoSai e ChiamaOra di TIM vai sulla propria area MyTim Mobile dal sito ufficiale Tim.it o chiama il 40920 dalla propria scheda ricaricabile Tim. Per richiedere invece il recesso dal contratto che comporta la cessazione della linea, e, ove non sia richiesto il passaggio ad altro operatore, che comporta la perdita definitiva del numero telefonico, vai su sito della TIM o invia un sms al 119 con testo “CESSAZIONE SIM” o chiama il 119.

Dal 2 Febbraio 2015 per chi passa a TIM mantenendo il numero o attiva una nuova linea, LoSai e ChiamaOra di TIM è già attivo e in promozione GRATIS per i primi 30 giorni. I servizi di reperibilità hanno un costo unico anticipato di 1,90 euro ogni 2 mesi. In qualsiasi momento è possibile disattivare i servizi di reperibilità chiamando il numero gratuito 40920.

In pratica dal 6 Dicembre 2015 TIM ha deciso di allineare il costo dei servizi di reperibilità a 1,90 euro ogni 2 mesi a tutti i suoi clienti ricaricabili senza la differenza del rinnovo ogni 2 o 4 mesi.

 

Servizio “Lo sai di Tim”

Il servizio Lo sai di Tim permette di ricevere un SMS con la notifica delle chiamate voce che hai ricevuto da rete fissa e mobile (nazionali e internazionali) nelle ultime 48 ore quando il tuo cellulare è spento o non raggiungibile, il tuo cellulare è occupato senza avviso di chiamata attivo, se hai attivato il trasferimento verso la segreteria telefonia ma non viene lasciato nessun messaggio vocale.

 

Servizio “Chiama Ora di Tim”

Quando chiami un tuo amico ed ascolti la fonia di cortesia del servizio, se chiudi subito la chiamata riceverai un SMS di avviso quando il tuo amico torna contattabile, il cui mittente è il numero del tuo amico (o direttamente il suo nome se l’hai salvato nella rubrica del telefono) e nel testo è indicata l’ora in cui è tornato raggiungibile.

Se invece vuoi prenotare la Richiamata automatica, basta semplicemente attendere in linea. Quando la persona chiamata tornerà raggiungibile il tuo telefonino squillerà e, rispondendo, ChiamaOra di TIM richiamerà per te la persona cercata. La richiamata sarà tariffata in base al tuo piano tariffario. Se invece hai attivato una delle opzioni voce (o voce, SMS, Internet) di TIM, le richiamate sono tariffate secondo le condizioni previste da tali offerte.

 

infobluIn sintesi… Per chi passa a TIM ricaricabile mantenendo il numero o attiva una nuova linea ricaricabile, i servizi di reperibilità “Lo Sai di Tim” e “ChiamaOra di Tim” sono già attivi e in promozione gratuita per i primi 30 giorni. I servizi di reperibilità hanno un costo anticipato di 1,90 euro ogni 2 mesi. Il costo di 1,90 euro da pagare per la durata di 2 mesi è complessivo sia del servizio “Lo sai di Tim” e si del servizio “Chiama Ora di Tim”. Il canone bimestrale anticipato viene addebitato su credito residuo anche in caso di utilizzo di un solo servizio di reperibilità. Se al momento del rinnovo il credito disponibile sulla  propria sim è inferiore al costo previsto, il credito residuo non verrà eroso. L’importo relativo al rinnovo del servizio verrà scalato alla prima ricarica utile. Dal 6 Dicembre 2015 il rinnovo passa ogni 2 mesi anzichè 4 mesi anche per chi ha attivato il servizio prima del 2 Febbraio 2015. Per disattivare il servizio si deve chiamare il 40920.

I servizi di reperibilità sono stati gratis per più di 10 anni. A partire dal 21 Luglio 2014 TIM e VODAFONE hanno deciso di far pagare questi servizi con modalità diverse. TIM fa pagare un canone ogni 2 mesi di 1,90 euro se si attiva almeno uno dei due servizi, invece con VODAFONE si paga 6 centesimi di euro al giorno se utilizzi almeno una volta uno dei due dei servizi in quel giorno. Il 15 Dicembre 2014 anche WIND si è adeguata al mercato facendo pagare 19 centesimi di euro alla settimana se utilizzi almeno una volta il servizio My Wind almeno una volta in quella settimana. Il 1° Agosto 2015 anche 3 Italia si è adeguata al mercato facendo pagare 90 centesimi di euro al mese se si utilizza almeno una volta il servizio “Ti ho cercato” almeno una volta in quel mese solare. Attualmente i gestori virtuali non fanno pagare nessun costo per i servizi di reperibilità.

 

Un saluto da vostro ZioTel.it ;-) Aspetto, come sempre, i vostri commenti con le vostre esperienze (rispettando la netiquette e il buon senso)! Grazie in anticipo a tutti i visitatori che ci informano aiutando così il consumatore.

 In questa pagina si parla solo per i clienti ricaricabili TIM

 

Se questa pagina di MondoMobileWeb ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter, canale @mondomobileweb di Telegram, Google+ e iscriviti alla newsletter per ricevere tante informazioni e consigli utili! Se vuoi accettiamo anche una piccola donazione.

Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze (rispettando il regolamento e il buon senso)! Grazie in anticipo a tutti i visitatori di MondoMobileWeb.it che ci informano aiutando così il consumatore.



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus


  • GiByMobile

    Facciamoci 4 calcoli se il servizio si usa tutti i giorni in un anno: Tim 11,40 euro; Vodafone 21,90 euro; Wind 9,88 euro; Tre 10,80 euro; PosteMobile 0 euro; CoopVoce 0 euro.
    Il meno caro dei 4 gestori reali è Wind… Vodafone è esagerato…