Tiscali Mobile, rinnovo automatico offerte mobile prepagate


tiscaliA partire dal 31 Marzo 2015 entrerà in vigore il nuovo meccanismo di rinnovo automatico delle offerte Mobile prepagate: la nuova funzionalità permetterà di non perdere la promozione acquistata anche in caso di credito insufficiente. Basterà ricaricare per poter usufruire del traffico incluso. Quattro ore prima della scadenza, il sistema verifica la disponibilità del credito residuo. Se il credito disponibile è sufficiente a coprire il costo previsto, l’offerta viene rinnovata automaticamente. Se il credito non è sufficiente viene addebitato l’intero costo dell’offerta e prelevato l’eventuale credito residuo in attesa di una ricarica sufficiente a coprire il debito.

In assenza di tale ricarica, l’offerta è sospesa ed è possibile ricevere chiamate e SMS, chiamare l’Assistenza Tiscali (130 e 4130), i numeri gratuiti e quelli di emergenza. Una volta effettuata tale ricarica l’offerta sarà nuovamente disponibile sino alla naturale scadenza. In assenza di ricarica entro il successivo rinnovo, l’offerta viene disattivata. Per disattivare l’offerta è necessario inviare, entro 4 ore dalla scadenza, un SMS al numero gratuito 4130 con il testo “NOMEOFFERTA NO”. La disattivazione avrà efficacia dal giorno successivo alla data di scadenza. Tutti i costi e le condizioni restano invariati.

 

Se questa pagina di MondoMobileWeb ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter, canale @mondomobileweb di Telegram, Google+ e iscriviti alla newsletter per ricevere tante informazioni e consigli utili! Se vuoi accettiamo anche una piccola donazione.

Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze (rispettando il regolamento e il buon senso)! Grazie in anticipo a tutti i visitatori di MondoMobileWeb.it che ci informano aiutando così il consumatore.



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus