TIMvision guardi anche “Uefa Champions League” grazie alla partnership di Sky


palloneCon TIMvision arrivano su smartphone e tablet il canale Sky Sport Plus e le partite di “Uefa Champions League” e di qualificazione a “Uefa Euro 2016” trasmesse in esclusiva da Sky. Sky e Telecom Italia hanno siglato il 25 Settembre 2014 un nuovo accordo, che ne rafforza la partnership, per la trasmissione sulle reti 3G e 4G di TIM dei canali Sky dedicati ai match in esclusiva della “Uefa Champions League” e alle partite di qualificazione a “Uefa Euro 2016”.

tim

Dopo le Olimpiadi Invernali di Sochi, la FIFA World Cup e il campionato mondiale di Formula1, TIMvision, la TV on demand di Telecom Italia, trasmetterà su smartphone e tablet una straordinaria stagione di calcio europeo. Le partite saranno infatti disponibili per i clienti TIM, sia attraverso le reti mobili broadband e ultrabroadband sia in modalità Wi-Fi da rete fissa Telecom Italia.

skyPer accedere ai canali dedicati, basterà scaricare l’App gratuita di TIMvision e attivare l’offerta “Sky Sport UEFA Champions League 2014-15”. Il servizio sarà disponibile al prezzo di 5 Euro al mese che già include il traffico dati e senza contributo di attivazione. Questo nuovo accordo arricchisce ulteriormente l’offerta sportiva di pregio per i clienti TIM e conferma la strategia di Sky di estendere alla più ampia platea.

 

Se questa pagina di MondoMobileWeb ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter, canale @mondomobileweb di Telegram, Google+ e iscriviti alla newsletter per ricevere tante informazioni e consigli utili! Se vuoi accettiamo anche una piccola donazione.

Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze (rispettando il regolamento e il buon senso)! Grazie in anticipo a tutti i visitatori di MondoMobileWeb.it che ci informano aiutando così il consumatore.



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus