Acotel Group attraverso la controllata Nòverca Italia, consolida il rapporto con Telecom Italia


novercaAcotel Group consolida ulteriormente il rapporto con Telecom Italia attraverso un nuovo accordo della controllata Nòverca Italia della durata di altri cinque anni per le attività di MVNO (Mobile Virtual Network Operator) e di altri tre in qualità di MVNA (Mobile Virtual Network Aggregator). Questo importante consolidamento, grazie anche alla forte efficacia operativa e tecnologica delle soluzioni sviluppate dal Gruppo in un contesto estremamente competitivo, è testimonianza del primato che Nòverca Italia mantiene in qualità di Full MVNO.

A rimarcare la solidità del rapporto con Telecom Italia, infatti, significativa è anche l’estensione del precedente accordo “sperimentale” in uno nuovo di più stretta collaborazione e maggiormente organico della durata di tre anni con cui Nòverca Italia proseguirà ad operare in qualità di MVNA, Mobile Virtual Network Aggregator offrendo così un accesso wholesale ai soggetti interessati a diventare MVNO.

Attraverso la propria piattaforma di servizi completa di tutti i moduli funzionali, Nòverca Italia continuerà a mettere a disposizione delle aziende una soluzione “chiavi in mano” per entrare nel mercato degli MVNO in maniera più agevole e veloce, con costi di investimento iniziale e di gestione particolarmente competitivi e chiari.

Comunicato Stampa

 

Se questa pagina di MondoMobileWeb ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter, canale @mondomobileweb di Telegram, Google+ e iscriviti alla newsletter per ricevere tante informazioni e consigli utili! Se vuoi accettiamo anche una piccola donazione.

Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze (rispettando il regolamento e il buon senso)! Grazie in anticipo a tutti i visitatori di MondoMobileWeb.it che ci informano aiutando così il consumatore.



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus