Pif, nuovo testimonial di Tim e Telecom Italia, presenta #MilioniDiPassioni


TVParte domenica 9 marzo 2014 il nuovo format TV di Telecom Italia che avrà come protagonista Pif. La nuova campagna sarà dedicata alle passioni degli italiani e al ruolo che le tecnologie svolgono nel dar vita a “comunità” di persone con gli stessi interessi. Pif andrà ad incontrare questi gruppi facendo conoscere come Telecom Italia contribuisca affinché le passioni possano essere alimentate e condivise, grazie alle proprie infrastrutture di telecomunicazioni e ai servizi. Nel primo spot, Pif si rivolge direttamente agli spettatori per spiegare la sua “missione” lanciando anche un canale di dialogo e di scambio sui social network con l’hashtag #MilioniDiPassioni, che farà vivere anche sul web lo spirito della campagna.

Il nuovo format sarà pianificato sui principali network nazionali e sul web anche grazie a contributi extra.

La regia è di Luke Scott, l’agenzia è Leagas Delaney.

La campagna racconterà nei successivi appuntamenti le potenzialità offerte da Telecom Italia per i servizi voce e Internet da casa e in mobilità come la nuova Smart, la prima offerta dedicata a tutta la famiglia che in un’unica bolletta offre ADSL illimitata da casa e per il proprio smartphone 2 Giga e 400 minuti di chiamate verso fissi e mobili.

Comunicato Stampa Telecom Italia

Ecco il nuovo spot di Pif:

 

Se questa pagina di MondoMobileWeb ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter, canale @mondomobileweb di Telegram, Google+ e iscriviti alla newsletter per ricevere tante informazioni e consigli utili! Se vuoi accettiamo anche una piccola donazione.

Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze (rispettando il regolamento e il buon senso)! Grazie in anticipo a tutti i visitatori di MondoMobileWeb.it che ci informano aiutando così il consumatore.



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus