Poste Mobile sta per diventare Full MVNO con la rete di Wind. Nuovo prefisso 371


penRumors! La trattativa tra 3 Italia e Wind per adesso pare sia sfumata, invece Poste Mobile – come era stato anticipato dal quotidiano “Corriere della Sera” (articolo firmato da Massimo Sideri) nell’Agosto 2013 – si sta preparando ad effettuare il salto per diventare da MVNO a FULL MVNO e starebbe anche per cambiare il gestore di rete passando da Vodafone a Wind. Il nuovo prefisso di Poste Mobile sarà 371/1 assegnato dal Dipartimento Comunicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico.

poste_mobileAttualmente Poste Mobile, società di Poste Italiane, è un gestore virtuale di telefonia mobile in Italia ed utilizza la rete Vodafone. Si tratta di un gestore MVNO (Mobile Virtual Network Operator), che decidendo quindi di cambiare la sua rete mobile dovrà sostituire ai circa suoi 3 milioni di clienti le proprie schede ricaricabili. In passato Poste Mobile aveva già comunicato l’intenzione di diventare FULL MVNO: in questo modo potrebbe cambiare rete mobile senza sostituire le proprie schede ricaricabili. Secondo alcuni “rumors” la nuova rete di Poste Mobile dovrebbe essere Wind.

windIl passaggio da MVNO a FULL MVNO in Italia da parte di un operatore  è già accaduto con Nòverca e di recente con LycaMobile. Per esempio Nòverca, in passato quando si è trasformato da MVNO a FULL MVNO, rimanendo però con la rete di Telecom Italia, ha dovuto sostituire le sim a tutti i suoi clienti passando da ICCD 893901 a 893907, con nuovo prefisso 350 concesso dal Ministero dello Sviluppo Economico Dipartimento Comunicazioni. Ma se in futuro dovesse decidere di cambiare rete, potrà farlo senza sostituire più le schede ricaricabili ai suoi clienti.

Prima di salutarvi, volevamo comunicare che anche Fastweb Mobile, gestore virtuale che utilizza la rete 3 Italia, sta pensando diventare FULL MVNO con il prefisso 375/5 assegnato dal Dipartimento Comunicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico.

Senza alcuna ufficializzazione da parte di Poste Mobile, Vodafone, Wind, Fastweb, 3 Italia quelle pubblicate in questa pagina sono da ritenersi esclusivamente solo delle indiscrezioni, senza alcun valore informativo e commerciale.

Aggiornamento ore 11.00 del 8 Gennaio 2014 Durante la trasmissione “Mi Manda Rai 3” in onda dalle 10.15 alle 11.00 su caso Bip Mobile il rappresentante H3G  durante il dibattito tra Bip Mobile-Telogic fa un esempio come sia facile cambiare operatore di rete da parte di un gestore MVNO.  Nell’esempio comunica che Poste Mobile da Vodafone è passata a Wind.

Aggiornamento ore 14.00 del 11 Gennaio 2014 Su quotidiano “La Repubblica” viene comunicato che il passaggio sulla nuova rete avverrà da Aprile 2014. Le sim ricaricabili “sostitutive” saranno spedite ai clienti tramite il servizio di Poste Italiane. Il nostro “rumors” del 6 Gennaio 2014 è stato quasi confermato, si aspetta il comunicato stampa ufficiale di Poste Italiane.

 

Se questa pagina di MondoMobileWeb ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter, canale @mondomobileweb di Telegram, Google+ e iscriviti alla newsletter per ricevere tante informazioni e consigli utili! Se vuoi accettiamo anche una piccola donazione.

Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze (rispettando il regolamento e il buon senso)! Grazie in anticipo a tutti i visitatori di MondoMobileWeb.it che ci informano aiutando così il consumatore.



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus


  • ItaliaFun

    Anche voi adesso ne parlate? Mi sa questi rumors stanno aumentando sempre di più, ma ancora non ho letto nessuna ufficialità. Io posso raccontare una mia esperienza… Io sono cliente Poste Mobile, l’altro giorno mentre ero in palestra con le mie amiche ho ricevuto nel mio numero di telefono una telefonata da parte di un commerciale Vodafone che mi offriva “Vodafone Special” se ritornavo con loro. Il commerciale mi diceva che Poste Mobile sta lasciando la rete Vodafone, quindi Vodafone vuole riconquistare dal punto di vista commerciale i suoi ex clienti con un opzione molto vantaggiosa non più attivabile da tutti. In rete invece ho letto su forum Mondo3 (spero di non fare spam) che stanno iniziando “beta tester” del passaggio di alcune schede ricaricabili Poste Mobile da MVNO a FULL MVNO cambiando anche rete da Vodafone a Wind.
    Poste Mobile prima di effettuare il passaggio alla nuova tecnologia, se la notizia è vera, sta facendo delle prove con alcuni clienti selezionati. Ci sono 3 milioni di utenti da spostare, ma come sapete Poste Mobile, ha i mezzi per spedire 3 milioni di sim ai suoi clienti. In fatto di spedizione penso Poste Mobile dovrebbe essere brava. Io non so se è positiva questa cosa, spero che la mia offerta non viene toccata almeno per 10 anni.