Tariffa non più attivabile: Wind Al Secondo


windLa tariffa “Wind Al Secondo” è stato attivabile dal 7 Ottobre 2013 al 13 Marzo 2016 per tutti i clienti Wind. Era la nuova tariffa base per l’acquisto di una nuova scheda ricaricabile.

– 29 centesimi di euro al minuto verso tutti numeri nazionali mobili e rete fissa, senza scatto alla risposta, effettivi secondi di conversazione.

– SMS a 15 centesimi verso tutti
– MMS a 30 centesimi verso numeri Wind e A-Mobile, 60 centesimi verso altri operatori
– INTERNET a 4 euro al giorno (max 500 MB al giorno).

La tariffazione internet si applica se non ci sono opzioni internet attive. Per chi attiva il pacchetto “All Inclusive” o “Noi” dal 7 Ottobre 2013 in caso di superamento del bundle disponibile voce/sms saranno applicate le condizioni tariffarie di Wind al Secondo.

Per i clienti Wind già attivi il costo del cambio piano è di 7 euro. Dal 28 Luglio 2014 il cambio piano diventa gratuito.

Wind Al Secondo” rispetta la normativa di avere un piano tariffario con effettivi secondi di conversazione senza scatto alla risposta, invece “Wind 1” rispetta la normativa di avere un piano tariffario con sms nazionale allo stesso prezzo di inviare sms nel resto dell’Europa.

Ricordiamo a tutti i nostri visitatori che le offerte a tempo indeterminato di tutti i gestori telefonici possono essere modificate dallo stesso gestore grazie all’articolo 70.4 del Dlgs n.259/2003.

Aggiornamento 14 Marzo 2016

 

Se questa pagina di MondoMobileWeb ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter, canale @mondomobileweb di Telegram, Google+ e iscriviti alla newsletter per ricevere tante informazioni e consigli utili! Se vuoi accettiamo anche una piccola donazione.

Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze (rispettando il regolamento e il buon senso)! Grazie in anticipo a tutti i visitatori di MondoMobileWeb.it che ci informano aiutando così il consumatore.



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus