Tim crea gli hashtag #TIMDucati e #mugello2013 per condividere l’emozione del Gran Premio d’Italia del Motomondiale


Telecom Italia, Title Sponsor del Gran Premio d’Italia dal 2005, da appuntamento al Mugello per un fine settimana ricco di emozioni dentro e fuori la pista. Tante infatti le iniziative in programma per tutti gli appassionati delle due ruote e della Ducati.

Per la prima volta in Italia, infatti, grazie ad un video interattivo navigabile a 360°, sarà possibile rivivere virtualmente su PC e Tablet le traiettorie di gara affrontate dai piloti sulla pista del Mugello.

timIl video che verrà pubblicato sul sito www.timducati360.it  – a partire dal primo giugno – è stato realizzato attraverso una speciale telecamera posta sul casco dei piloti Ducati durante i test.  Si tratta di un filmato sferico che potrà essere navigato per provare l’emozione live del circuito, controllare direttamente l’onboard camera cambiando ogni volta le inquadrature, vivere l’esperienza di essere un vero pilota di MotoGP o un regista televisivo.

Inoltre, dopo il grande successo ottenuto nei campi di Serie A TIM, approda anche al Motomondiale la FanCam. Qualche istante prima dell’inizio della gara, nel prato di fronte alla tribuna Ducati sarà scattata una fotografia a tutto tondo dell’ambiente circostante: un’immagine ad altissima risoluzione (20 miliardi di pixel), zoomabile in tutti i dettagli. A partire dal 4 giugno il pubblico presente alla gara potrà così connettersi al sito www.timducati360.it, visualizzare la panoramica dei tifosi, andare a cercare il proprio viso tra gli spalti, taggarsi e condividere la propria immagine con gli amici su Facebook e Twitter. Ma anche chi non sarà stato presente avrà la possibilità di inserire la propria immagine virtuale sulle tribune: a tutti coloro che si taggeranno, verrà regalato il wallpaper digitale autografato dai piloti della Ducati. Queste iniziative sono state realizzate in collaborazione con Vidierre S.r.l.
La grande festa della MotoGP continua con il ritorno della spettacolare coreografia che coinvolgerà tutta la Tribuna Ducati, realizzata dal Desmodromic Club di Roma con la collaborazione di Telecom, quest’anno impegnata nella realizzazione di uno straordinario arcobaleno che grazie a 1300 bandierine colorerà l’intera tribuna. L’arcobaleno, tema del nuovo format advertising di Telecom Italia, sarà il vero simbolo del week-end, sarà presente anche sulla carena delle tre Ducati iscritte al GP (le due ufficiali di Hayden e Dovizioso e la wild card di Pirro) e su tutta la comunicazione ufficiale di Telecom Italia.

Anche quest’anno, inoltre, TIM vestirà le grid girls in collaborazione con la Camera Nazionale della Moda Italiana. Sarà infatti la creazione del giovane stilista Cristiano Burani a rappresentare in pista e sul podio l’eleganza del Made in Italy. Sempre sul podio TIM consegnerà ai piloti vincitori delle tre classi un trofeo dedicato al circuito e al tricolore.

L’area commerciale di TIM, brand di telefonia mobile di Telecom Italia, situata dietro alla Tribuna Ducati, ospiterà la presentazione di nuove tecnologie, giochi e concorsi che metteranno in palio un Ducati Monster 696, tour nel paddock e molti altri premi.

Per coloro che non riusciranno ad essere presenti al Mugello, Telecom Italia metterà in pista una squadra di blogger che seguirà l’evento sulla pagina ufficiale TIM di Facebook e su Twitter con gli hashtag #TIMDucati e #mugello2013.

Comunicato Stampa Telecom Italia

 

 

Se questa pagina di MondoMobileWeb ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter, canale @mondomobileweb di Telegram, Google+ e iscriviti alla newsletter per ricevere tante informazioni e consigli utili! Se vuoi accettiamo anche una piccola donazione.

Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze (rispettando il regolamento e il buon senso)! Grazie in anticipo a tutti i visitatori di MondoMobileWeb.it che ci informano aiutando così il consumatore.



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus