Meccanismo del rinnovo delle opzioni in caso di mancato credito residuo nelle sim prepagate


Se sei un cliente ricaricabile ed hai attivato un opzione del proprio gestore telefonico con un rinnovo periodico non hai credito residuo disponibile i gestori telefonici si comportano ormai quasi alla stessa maniera, solo Poste Mobile utilizza un metodo completamente diverso. Vediamo come si comportano i principali gestori mobili in Italia.Tim, Vodafone, Wind e H3G

Al momento dell’addebito del canone mensile o settimanale o periodico, l’opzione viene mantenuta attiva anche se il credito disponibile sulla propria sim è inferiore al costo previsto. In tal caso, viene utilizzato il credito disponibile al momento dell’addebito e la parte residua ancora da saldare viene detratta automaticamente in occasione della prima ricarica utile. In assenza di una ricarica, l’opzione sarà comunque mantenuta attiva sulla linea per tutta la validità della stessa sim. Per usufruire dell’opzione, basterà effettuare una ricarica dell’importo sufficiente a coprire la parte residua ancora da saldare e il consueto costo, senza dover pagare nuovamente l’importo di attivazione.

Nel caso che la ricarica viene effettuata dopo più periodo di ciclo (esempio dopo 3 mesi) non vengono addebitati i periodi non utilizzati ma solo l’eventuale parziale della parte residua ancora da saldare del periodo precedente dove era presente il credito residuo nella sim stessa.

Poste Mobile

Al momento dell’addebito del canone mensile o settimanale o periodico, l’opzione non viene mantenuta attiva se il credito disponibile sulla propria sim è inferiore al costo previsto. In occasione della prima ricarica utile entro 48 ore il sistema in automatico attiverà di nuova opzione scelta. Se non è così si potrà chiamare Servizio Clienti per riattivare di nuovo l’opzione se ancora attivabile in commercio.

Poste Mobile prevede alcune tariffe base con il canone mensile, nel caso si ha uno di questi piani tariffari l’addebito del canone non viene effettuato e si applica una tariffa di 16 centesimi al minuto, effettivi secondi di conversazione, senza scatto alla risposta. SMS a 12 centesimi verso tutti.

 

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter, Google+ e iscriviti gratis nel nostro canale @mondomobileweb dell'App Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale.

Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze (rispettando il regolamento e il buon senso)! Grazie in anticipo a tutti i visitatori di MondoMobileWeb.it che ci informano aiutando così il consumatore.



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus